Con la nuova legge di Bilancio resta sotto i riflettori il bonus mutui prima casa per i giovani under 36 con Isee inferiore a 40 mila euro. Vediamo, dalle simulazioni dei principali portali, quali sono le migliori offerte delle banche per l’inizio del 2022.

Le migliori offerte di mutui under 36 secondo Mutuionline

Secondo Mutuionline, le banche stanno definendo sempre più offerte su misura per i profili che incontrano i requisiti del bonus prima casa a favore di richiedenti con meno di 36 anni. Per un trentenne di Milano, che richiede un mutuo trentennale di 120 mila euro per un immobile del valore di 180 mila euro, le migliori offerte sono risultate:

Mutuo under 36 a tasso fisso:

  • Bnl – Gruppo Bnp Paribas: Mutuo Spensierato, rata mensile di 385,97 euro, tasso fisso 1,00% (tasso finito) e Taeg 1,14%, istruttoria 960 euro, perizia 300 euro. Il mutuo è dedicato ai giovani con meno di 36 anni, contratto a tempo indeterminato, ma anche autonomi e liberi professionisti. La delibera creditizia è prevista a soli cinque giorni dalla firma della domanda e l’erogazione è contestuale alla stipula.
  • Intesa Sanpaolo: Mutuo Giovani Fondo di Garanzia Prima Casa, rata mensile di 391,50 euro, spese di istruttoria zero e di perizia 320 euro. Il Tan è 1,10%, il Taeg 1,19%.

Mutuo under 36 a tasso variabile:

  • Intesa Sanpaolo: rata mensile di 353,79 euro, Tan 0,40% e Taeg 0,48%. Tutte le spese, incluse l’istruttoria e la gestione del finanziamento, sono gratuite. Possibilità di richiedere fino al100% del valore della casa se si presenta un Isee inferiore ai 40 mila euro.
  • Banco Bpm: MutuoYou Giovani Green,  rata mensile 368,85 euro, Tan 0,69% e Taeg 0,76%, spese di istruttoria zero, spese di incasso rata zero, spese di perizia per 320 euro. Il mutuo finanzia fino all’80% del minore tra il valore commerciale dell’immobile e quanto dichiarato nel contratto di acquisto, per un importo massimo di 250 mila euro. Con Isee inferiore a 40 mila euro si può richiedere fino al 100 per cento, entro i 250 mila euro.

Mutuo prima casa under 36, le migliori offerte per Facile.it

Simulazione simile per Facile.it, che individua, oltre a quelle già citate, altre offerte interessanti per i mutui prima casa dei giovani:

  • Credit Agricole: i giovani fino a  36 anni possono chiedere fino al 100% del valore dell’immobile grazie al Fondo Prima Casa, paganso la prima rata dopo dodici mesi e senza imposte, in presenza degli appositi requisiti.
  • Webank: le soluzioni Mutuo Fisso Green (rata costante e fissa per tutta la durata del mutuo), Mutuo Variabile (la rata cambia in base all’andamento dei tassi) e Mutuo Variabile con opzione Green (la convenienza del tasso variabile con la possibilità di scegliere il tasso fisso in qualsiasi momento) sono particolarmente adatte ai più giovani, e prevedono uno sconto se si migliora l’efficienza energetica dell’immobile.

fonte: Idealista News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *